News

Al via le domande ReI dal 1° dicembre

A partire dal 1° dicembre 2017 sarà possibile richiedere il beneficio relativo al reddito di inclusione sociale (ReI), come previsto dalle disposizioni operative inserite all'interno del D.lgs. 147/2017. Le persone interessate al beneficio potranno quindi recarsi presso i punti d’accesso identificati dai Comuni al fine di poter...

Le indicazioni del Garante privacy per la localizzazione dei mezzi di lavoro

In occasione di un provvedimento relativo alla richiesta di verifica preliminare dello scorso maggio, il Garante della privacy ha sancito che è ammissibile l’installazione di strumenti di geo-localizzazione dei mezzi di raccolta rifiuti solo se il controllo dei lavoratori non ha carattere continuativo. All'interno della richiesta...

Per la lotta alla povertà arriva il Reddito di inclusione sociale

Il Reddito di inclusione (ReI) rappresenta la prima misura nazionale di contrasto alla povertà e all'esclusione sociale, la quale esordirà dal 1° gennaio 2018 (ai sensi della L. 33/2017) ed andrà a sostituire tutte le precedenti forme sperimentali di sostegno inserite nel 2015 con il...

Nuovo lavoro occasionale – Pagamenti e sanzioni

Al fine di poter ricorrere alle prestazioni di lavoro occasionali è necessario che l’utilizzatore (privato o azienda) abbia preventivamente alimentato il proprio portafoglio telematico, attraverso il versamento della provvista destinata a finanziare l’erogazione del compenso al prestatore, l’assolvimento degli oneri di assicurazione sociale ed i...

Nuovo lavoro occasionale per le famiglie – Libretto Famiglia

Il committente privato, così come per soggetti con partita IVA, Pubblica Amministrazione e aziende agricole, dovrà utilizzare la piattaforma telematica, nel caso in esame, per l’attivazione e la gestione del “Libretto Famiglia”. Il Libretto Famiglia è composto da titoli di pagamento, il cui valore nominale è...

Nuovo lavoro occasionale per le imprese – PRESTO

L’articolo 54-bis del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50, disciplina le prestazioni di lavoro occasionali. In particolare, la disposizione normativa consente la possibilità per i datori di lavoro di acquisire prestazioni di lavoro occasionali, nei limiti previsti dalla norma, secondo due distinte modalità di utilizzo:...

Gestione separata: Congedo parentale di sei mesi per gli iscritti

A decorrere dal 1 gennaio 2017 vi è stato l’aumento, da tre a sei mesi, del periodo di congedo parentale indennizzato in favore dei lavoratori autonomi iscritti alla Gestione separata dell’Inps di cui all'articolo 2, comma 26, della legge n. 335 del 1995. Tale periodo...

Per le lavoratrici autonome dello spettacolo la maternità è posticipabile

Secondo l’Inps anche le lavoratrici autonome dello spettacolo iscritte al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo (Pals – ex Enpals) possono fruire dell’istituto della flessibilità previsto dall’art. 20 del D.Lgs. 151/2001 “testo unico sulla maternità/paternità”. Tale istituto permette di fruire del congedo obbligatorio di maternità dal...

La gestione degli studenti in azienda

L'art. 1, c. 2, del D.Lgs 77/2005 stabilisce che gli studenti possano essere accolti "per periodi di apprendimento in situazione lavorativa" senza che si costituisca un rapporto individuale di lavoro. Tale strumento, infatti, non va confuso con i tirocini formativi e gli stage in quanto...

Gite scolastiche: attenzione ai tempi di guida.

Il Regolamento europeo 561/2006, al fine di ridurre il rischio di incidenti specie se derivanti da semplice stanchezza degli autisti, impone stringenti regole, le quali valgono a maggior ragione per le gite scolastiche, come confermato dalla recente circolare MIUR del 24/02/2017. Il “Vademecum per viaggiare in...